Gordon: il metodo educativo musicale

Scopriamo insieme Gordon: il metodo educativo musicale che avvicina i bambini alla musica fin da piccolissimi, già dopo pochi mesi dalla nascita.

Dopo il Metodo Montessori, il Metodo Steiner, il Metodo Pestalozzi, il Metodo Danese e il Metodo Holding, torniamo a parlare di educazione alternativa con l’approccio Gordon, del professor Edwin E. Gordon. Con questo nome ci si riferisce a una pratica formativa che ha l’obiettivo di avvicinare i bambini alla musica fin da piccolissimi, addirittura dai primi mesi di vita.

Il Metodo Gordon si basa sulla Music Learning Theory elaborata dal Edwin E. Gordon come risultato di oltre 50 anni di ricerche e di osservazioni sull’apprendimento del linguaggio musicale da parte dell’essere umano.

–> Scopri i laboratori di educazione empatica!

Partendo dall’idea che il linguaggio musicale possa essere appreso in modo naturale, esattamente come può essere appresa la propria lingua madre, il Metodo Gordon propone ai neonati un approccio ai suoni fin dai primi mesi di vita.

Da diversi anni ormai, la Music Learning Theory del Metodo Gordon è un punto di riferimento per lo sviluppo di attività educative alternative e innovative non solo nell’ambito musicale, ma anche nei campi dell’arte e delle scienze umane in generale.

A chi si rivolge il Metodo Gordon?

Il Metodo Gordon può essere utilizzato con neonati e bambini a partire dal Nido alla scuola dell’infanzia e fino alle scuole primarie e secondarie. Possono avvicinarsi a questo approccio con finalità educative e didattiche musicisti, insegnanti di musica, direttori d’orchestra, direttori di coro e insegnanti di strumenti specifici.

Il Metodo Gordon: impariamo ad ascoltare la musica

La filosofia alla base del Metodo Gordon vuole portare prima di tutto i bambini a comprendere la musica e a imparare ad ascoltarla, a leggerla e a scriverla, a memorizzare e a eseguire alcuni passaggi musicali. Solo successivamente l’approccio prevede anche attività laboratoriali e pratiche per esprimere, attraverso l’improvvisazione, le proprie emozioni.

Vuoi aprire un Baby Planet tutto tuo? Contattaci!